CERVA//ESEDRA//EXENIA

Exenia nasce nel 2010, ma la sua storia affonda le radici nella seconda metà degli anni ’40.

La fabbrica CERVA, che allora produceva fornelletti a resistenza elettrica e scaldaletto, converte negli anni sessanta la propria produzione in apparecchi per l’illuminazione, arrivando ben presto ad avere cataloghi ampi e differenziati e una produzione
di migliaia di pezzi al mese.

La crescita negli anni settanta è rapida e l’azienda sperimenta i nuovi materiali plastici e le sorgenti a 12v. Negli anni novanta entra a far parte del gruppo Targetti, cambiando nome in ESEDRA, nuovo marchio che traghetta la Cerva verso una produzione industriale più evoluta e complessa.

Oggi è il brand EXENIA a ereditare dal passato non solo la dirigenza, ma anche una lunga esperienza di artigianato tecnologico-industriale che ha distinto per ricerca e qualità produttiva ogni capitolo della sua storia. Exenia produce corpi illuminanti per ogni tipologia di ambiente, dal residenziale a negozi, showroom, uffici e gallerie.

L’attenzione al progresso tecnologico in ogni aspetto evolutivo, compreso quello dei materiali e delle finiture, fa sì che le proposte siano costantemente rinnovate e migliorate. Gli stabilimenti di Exenia vantano un sistema di verniciatura evoluto che consente di realizzare finiture in moltissimi colori e un inedito metodo di fissaggio della ruggine naturale, senza alcun trattamento chimico inquinante.

Una struttura organizzativa agile consente inoltre di gestire in maniera efficace le unicità di ciascun progetto: la stretta collaborazione tra maestranze, progettisti e light designer rende possibile individuare - tramite un apposito reparto prototipazione e prove - risposte mirate e prodotti su misura o su disegno esclusivo.










img storia